IL SOLLUCCHERO A GIUGNO A ROMA A COOKING FOR ART #SolluccheroRoma

IL SOLLUCCHERO A GIUGNO A ROMA A COOKING FOR ART #SolluccheroRoma

Cooking For Art è un contenitore di eventi enogastronomici ormai consolidato, che ha coinvolto fin qui migliaia di appassionati ai temi della cucina e del buon bere. Ospita tra l’altro le competizioni di Miglior Chef e Miglior Pizza Chef Emergente d’Italia. Quest’anno la gara prevede tre tappe: Cooking For Art Roma 25/26/27 Giugno, nel contesto Birroforum, in via Maresciallo Diaz, per Chef e Pizza Chef Emergente Centro e Sud Cooking For Art Roma 22/23/24 Ottobre Officine Farneto per la Finalissima del premio Miglior Chef e Pizza Chef Emergente d’Italia Cooking For Art Milano 26/27/28 Novembre, per Chef e Pizza Chef Emergente Nord Nell’ambito di tutte le manifestazioni si alterneranno i desk di […]

Il Sollucchero, a Roma, è …ROUGE

Un ulteriore tavolo a cui sedersi per degustare il Sollucchero a Roma. E’ ROUGE osteria in san lorenzo, posto che merita una sosta per diversi motivi. A due passi dalla brulicante, di sera, movida di san lorenzo, si affaccia sulla bella e quieta Piazza dei Siculi. Suoi gli unici tavolini all’aperto, mentre gli interni comunicano informalità e creatività. I piatti sono in bilico tra classica cucina romana – possibile anche se si è in più amici ordinare la casalinga ‘cofana’ di pasta – e piacevolissime incursioni in quella orientale e serba. L’atmosfera è cordiale e rilassata, sotto la regia però attentissima di Danilo. Perché il Sollucchero? Perché la lavagna del […]

Il Sollucchero nel dizionario

Sollùchero Vocabolario on line sollùchero (meno corretto sollùcchero) s. m. [der. di sollucherare]. – Sensazione e stato di grande soddisfazione, compiacimento e godimento, per parole o fatti che rispondono alle proprie aspirazioni e ambizioni, e lusingano la propria vanità. È usato esclusivam. nelle espressioni andare, mandare in solluchero, comuni spec. nell’uso fam. tosc.: è una ragazza vanitosa, i complimenti la mandano subito in s.; a sentirsi dire che è ancora un bell’uomo va tutto in s.; tutti fanno le meraviglie e vanno in solluchero, e si chiamano fortunati d’essere venuti ad alloggiare qui